Glossario dei Termini sui Nomi di Dominio

Per ulteriori definizioni visitare

  • Termine

    Definizione

  • Operatore di registrazione da backend (BRO)

    Vedi Registro

  • Dominio di primo livello nazionali (ccTLD)

    I domini di due lettere, come ad es. .uk (Regno Unito), .de (Germania) e .jp (Giappone), sono chiamati domini di primo livello nazionali (ccTLD) e corrispondono ad un paese, territorio o altra posizione geografica.

    Per un elenco completo degli attuali ccTLD, vedere Domini di primo livello nazionali IANA

  • Nomi di dominio (DNS)

    Il sistema di nomi di dominio (DNS) aiuta gli utenti a trovare la propria strada su internet. Ogni computer su internet ha un indirizzo unico, simile ad un numero di telefono, che è costituito da una stringa di numeri piuttosto complicata. Si chiama "indirizzo IP" (IP sta per "protocollo internet"). Gli indirizzi IP sono difficili da ricordare. Il DNS rende più facile l'uso di internet grazie all'uso di stringhe di lettere familiari (il "nome di dominio") al posto dell'arcano indirizzo IP. Invece di digitare 207.151.159.3, si può utilizzare www.internic.net. Un dispositivo "mnemonico" rende gli indirizzi più facili da ricordare.

  • Fornitore di risoluzioni delle controversie (DRP)

    ICANN pianifica di utilizzare dei Fornitori di risoluzioni delle controversie (DRP) indipendenti per risolvere qualsiasi controversia tra un oppositore ed un richiedente durante la fase di risoluzione della controversia del nuovo processo di richiesta del dominio di primo livello gTLD. Una richiesta di dominio gTLD può essere respinta a causa di uno qualsiasi dei seguenti 4 criteri: 1) confusione nella stringa, 2) diritti legali esistenti, 3) moralità e ordine pubblico, e 4) opposizione della comunità. 

  • Estensione per la sicurezza del DNS (DNSSEC)

    Le estensioni di sicurezza del DNS, o DNSSEC, gestiscono il problema dell'avvelenamento della cache DNS fornendo un gruppo di estensioni DNS che offrono l'autenticazione dell'origine e controlli dell'integrità dei dati DNS. DNSSEC, tuttavia è solo davvero affidabile se una particolare zona del dominio di primo livello TLD è protetto da DNS, e questo richiede la realizzazione attraverso i registri. Il Public Interest Registry, il registro per i domini .org, è il primo che utilizza il sistema DNSSEC.

  • Protocollo di fornitura estensibile (EPP)

    Il Protocollo di fornitura estensibile (EPP) è utilizzato da un Registro e da un Registrar per comunicare i dati specifici del nome di dominio tra i due allo scopo di registrare e mantenere i nomi di dominio. Ci sono due protocolli per uso primario, RRP (Protocollo Registry Registrar) e EPP (Protocollo di fornitura estensibile). EPP è prodotto con la maggior parte degli operatori di registro dei domini di primo livello gTLD tranne VeriSign. VeriSign si è assunto l'impegno contrattuale di migrare i sistemi di registro .com e .net a qualunque protocollo sia adottato come standard dalla comunità IETF.

  • Organizzazione a supporto dei nomi generici (GNSO)

    L'Organizzazione a supporto dei nomi generici (GNSO) suggerisce al consiglio di ICANN riguardo a questioni relative ai domini di primo livello generici. Nell'agosto 2007, GNSO ha fornito 19 “raccomandazioni” e 17 “linee guida di realizzazione” a ICANN per l'introduzione dei nuovi gTLD nel nome di dominio.   Tali raccomandazioni e linee guida sono state approvate dal consiglio ICANN nel giugno 2008.

    GNSO è costituito da 6 gruppi, il gruppo commerciale e aziendale, del registro dei domini gTLD, degli ISP, non commerciale, e dell'IP (che rappresenta i proprietari di marchi).

  • Dominio di primo livello generico (gTLD)

    La maggior parte dei domini TLD con tre o più caratteri viene chiamata TLD generico o "gTLD". Questi si dividono a loro volta in due tipi, TLD non sponsorizzati (uTLD) e sponsorizzati (sTLD).

    In generale, i TLD non sponsorizzati (compresi .com, .net, .org, .biz, e .info) funzionano per politiche stabilite dalla comunità internet globale direttamente attraverso il processo ICANN, mentre i TLD sponsorizzati (compresi .aero, .coop, .edu, .jobs, .mobi, e .museum) sono TLD specializzati che hanno degli sponsor che rappresentano la comunità più ristretta che è più coinvolta dai TLD. Lo sponsor svolge responsabilità delegate di formulazione delle politiche su molte questioni riguardo ai TLD:

    Per un elenco completo degli attuali gTLD, vedere Domini di primo livello generici IANA

  • Nome del dominio internazionalizzato (IDN)

    Un nome del dominio internazionalizzato (IDN) è un nome di dominio internet che contiene uno o più caratteri non-ASCII. Tali nomi di dominio potrebbero contenere lettere segni diacritici, come richiesto da molte lingue non inglesi, o caratteri da alfabeti non latini come ad esempio quello arabo, ebraico, cinese o hindi.

    Ci si aspetta che i nuovi processi gTLD includeranno applicazioni per i nuovo IDN.

  • L'autorità per l'assegnazione dei numeri per Internet (IANA)

    L'autorità per l'assegnazione dei numeri per Internet (IANA) aveva originariamente la responsabilità dell'assegnazione dello spazio dell'indirizzo IP, del parametro del protocollo, gestione del sistema del nome di dominio e gestione del sistema del server root prima di ICANN. IANA si limita adesso alla realizzazione di deleghe tecniche di TLD e spazio dell'indirizzo e assegnazioni del parametro del protocollo di gestione sotto l'egida di ICANN.

  • Società per l'assegnazione di nomi e numeri di internet (ICANN)

    La società per l'assegnazione di nomi e numeri di internet (ICANN) è un'organizzazione no profit organizzata a livello internazionale, che ha la responsabilità dell'assegnazione dello spazio dell'indirizzo del protocollo di internet (IP), dell'identificatore del protocollo, della gestione del sistema del nome di dominio di primo livello generico (gTLD) e nazionale (ccTLD), e delle funzioni di gestione del sistema del server root.

    Come partnership pubblico-privata, ICANN si dedica alla preservazione della stabilità operativa di internet; a promuovere la concorrenza, a raggiungere un'ampia rappresentazione delle comunità di internet globali, e a sviluppare politiche appropriate alla sua missione attraverso processi basati sul consenso dal basso verso l'alto.

  • Registrante

    I registranti sono individui, anche che rappresentano società, che registrano i nomi di dominio attraverso una società di registrazione o registrar. Il registrante deve firmare un contratto di registrazione con la società di registrazione che stabilisce i termini che regolano l'accettazione e il mantenimento dell'accordo di registrazione.

  • Registrar o società di registrazione

    I nomi di dominio sono registrati attraverso molte società diverse note come registrar o società di registrazione. MarkMonitor, ad esempio è un registrar di domini riconosciuto da ICANN che si dedica esclusivamente ai portafogli di domini aziendali. Per un elenco completo dei registrar consultare la lista dei registrar accreditati.

    Un registrar chiede agli individui o "registranti" diverse informazioni di contatto e tecniche che compongono la fase di registrazione. Il registrar salva le informazioni di contatto e invia quelle tecniche a un archivio centrale chiamato "registro". Il registro da a altri computer su internet le informazioni necessarie per inviare l'email del registrante o trovarne il sito web.

  • Registro

    Il registro è un database master autorevole di tutti i nomi di dominio in ogni dominio di primo livello. L'operatore del registro mantiene il database master e genera anche un file di zona che permette ai computer di indirizzare il traffico internet a e da domini di primo livello ovunque nel mondo. Gli utenti di internet non interagiscono direttamente con l'operatore del registri, possono registrare i nomi nel dominio TLD usando un registrar riconosciuto da ICANN.

  • Richiesta di Proposta (RFP)

    Una richiesta di Proposta (RFP) viene emessa da ICANN per sollecitare le richieste di un numero illimitato di nuovi domini di primo livello generici (gTLDs). La richiesta RFP stabilirà il processo di registrazione per i nuovi gTLD. Si prevede una bozza della RFP nel T4-08 e la RFP finale nel T1-09.

  • Root

    La root è l'elenco in cui esiste il TLD. La root esiste al di sopra dei TLD e definisce uno spazio per il nome scelto identificando i nameserver che risponderanno in moto autorevole per un TLD. ICANN, ad esempio, gestisce la root su cui scorre la maggior parte del traffico internet. Si possono avere più di una root e in realtà esistono dei server di root alternativi ma non hanno finora avuto molta popolarità. La root che gestisce ICANN è controllata a livello centrale, ma il servizio del file di zona della root è fornito da una serie di server della root diversi come posizione e funzioni.

  • Root nameserver

    Un Root nameserver è un server DNS che risponde alla root zone DNS e reindirizza le richieste di un particolare TLD al nameserver di tale TLD. Sebbene qualsiasi realizzazione locale del DNS possa realizzare il proprio root nameserver privato, il termine "root nameserver" è generalmente usato per descrivere i tredici root nameserver noti che realizzano il dominio root nameserver per la realizzazione globale ufficiale di internet del Sistema di nomi di dominio.

  • Sistema di registrazione condiviso (SRS)

    Il sistema di registrazione condiviso (SRS) è il software fornito da un registro per facilitare la registrazione di nomi di dominio, aggiornamenti di nameserver, informazioni di contatto e in generale gestione di un registro. Il sistema SRS è utilizzato da registrar per connettersi al registro.

  • Sponsor

    Uno sponsor è un organizzazione a cui sono delegate alcune responsabilità di specifiche formulazioni delle politiche attuali riguardo al modo in cui opera un TLD sponsorizzato particolare. Il dominio TLD ha uno statuto, che definisce lo scopo per cui è stato creato e funzionerà. Lo sponsor è responsabile di sviluppare le politiche sugli argomenti delegati di modo che il TLD funziona per il beneficio di un gruppo definito di partecipanti, noti come la comunità del TLD sponsorizzato, che sono quelli più interessati nel funzionamento del TLD. Lo sponsor è anche responsabile della selezione dell'operatore del registro e a diversi livelli di stabilire i ruoli giocati da registrar e la loro relazione con l'operatore del registro. Lo sponsor deve esercitare la propria autorità delegata secondo accordi di equità standard e in modo che sia rappresentativo della comunità TLD sponsorizzata.

  • Registro "thick"

    Con un modello di registro cosiddetto "thick", tutte le informazioni associate con gli enti registrati, comprese sia le informazioni tecniche (come quelle necessarie a produrre file di zona) che quelle sociali (come quelle necessarie per realizzare pratiche operative, commerciali o legali), sono salvate nell'archivio del registro.

  • Registro "thin"

    Con un modello di registro cosiddetto "thin" solo i dati operativi su ogni dominio (come le informazioni necessarie a produrre file di zona) sono salvate nel database del registro centrale, mentre le informazioni di contatto e fatturazione sono salvate dal registrar che sponsorizza il nome di dominio. Dunque, in questo modello, il registro conosce solo la mappatura da un nome di dominio a un registrar oltre ai nameserver associati. I servizi Whois gestiti dal registro pubblicano tale mappatura, mentre l'identità del registrante viene pubblicata dal registrar.

  • Dominio di primo livello (TLD)

    I domini di primo livello (TLD) sono i primi nomi sulla scala gerarchica dei nomi DNS. Appaiono tra i nomi di dominio come una stringa di lettere che che segue l'ultimo punto a destra, come ad esempio "net" nel caso di "www.example.net". L'amministratore di un TLD controlla quali nomi di secondo livello sono riconosciuti in quel TLD. Gli amministratori del "root domain" o "root zone" controllano quali TLD sono riconosciuti dal DNS.  In generale, esistono due tipi di TLD: TLD generici (come .com, .net, .edu) e TLD nazionali (come .jp, .de, e .cn).

  • Whois

    Tutti i registri del nome di dominio utilizzano un server Whois allo scopo di fornire informazioni sui nomi di dominio registrati con loro. Nel sistema di registrazione condivisa, in cui la maggior parte delle informazioni su un nome di dominio sono trattenute dal registrar, il server di registro Whois offre un riferimento ai server Whois dei registrar, che forniscono informazioni più complete sul nome di dominio.
    Il server Whois contiene informazioni di contatto sul registrante, amministrative, di fatturazione e tecniche fornite dai registrar per le registrazioni del nome di dominio. 

  • File di zona

    Un file su un nameserver che definisce un nome di dominio con tutti i sottodomini associati, indirizzi IP e server email. Un file di zona viene anche chiamato "DNS table".

Cerca Whois: