Il ruolo dell’considerazioni legali

Proteggere il marchio, la proprietà intellettuale e i diritti della vostra azienda nell’universo digitale

Ora più che mai, sono i marchi a muovere il mondo degli affari e per questo stanno diventando le risorse più preziose che un’organizzazione possieda. Essendo tuttavia disseminate un po’ ovunque sia nel mondo fisico che in quello digitale, tali risorse sono sempre più difficili da proteggere.

In un mondo digitale sempre più complesso, dinamico e in rapida crescita, l’abuso del marchio ha un impatto maggiore, considerato anche che le tattiche utilizzate dai trasgressori cambiano tanto repentinamente quanto l’ambiente in cui operano. Gli abusi vengono perpetrati da malfattori ben preparati e organizzati che con il web possono raggiungere una portata globale; di conseguenza, le strategie di protezione del marchio devono costantemente evolversi per riuscire a garantire la sicurezza che promettono.

Vi sono minacce comuni ad alcune categorie di settori. I fabbricanti di prodotti consumer lottano contro la contraffazione, quelli di prodotti digitali contro la pirateria e tutte le aziende indiscriminatamente devono affrontare problemi legati a violazioni di IP e di marchi commerciali. Le aziende internazionali in rapida crescita tendono ad avere più problemi di gestione dei domini e meno risorse interne disponibili per risolverli. Nonostante alcune similitudini, ogni marchio è diverso e deve calibrare su di sé una strategia di protezione del marchio online specifica.

Il ruolo strategico dell’ufficio legale. L’abuso di un marchio online può potenzialmente avere un impatto notevole su ogni aspetto dell’attività di un’azienda, influendo direttamente anche sulle entrate. Poiché la possibilità e la responsabilità di proteggere il marchio interessa un’azienda nella sua totalità, l’ufficio legale, che già si occupa della salvaguardia dei diritti del titolare del marchio, può e deve far collaborare tutte le unità aziendali, impostare la linea di difesa di base ed esercitare azioni correttive quando vengono rilevati gli inevitabili abusi.

Strategie di protezione del marchio per l’ufficio legale. L’ufficio legale rappresenta il cuore degli sforzi per la protezione del marchio di un’organizzazione. Il loro impegno si focalizza su azioni per:

  • Identificare le più gravi violazioni ai danni del marchio e intervenire per porvi rimedio.. L’ufficio legale lavora per individuare gli abusi e far giudiziosamente rispettare i diritti del titolare del marchio su Internet. Per raggiungere il risultato prefissato, deve guadagnare una visibilità globale sul mondo digitale: cosa accade nei mercati e nei luoghi di scambio più frequentati, dove compaiono siti web fraudolenti e come viene utilizzato il marchio negli annunci a pagamento e nei social network. Grazie a un tale livello di visibilità e informazione, l’ufficio legale può assegnare priorità agli abusi rilevati ed esercitare selettivamente azioni correttive per garantire il massimo grado di protezione del marchio.

  • Ottimizzare la gestione del portafoglio domini internazionale.. Gestire un portafoglio domini internazionale non è affatto semplice. Tra gli obiettivi vi sono certamente il raggiungimento della massima visibilità e il controllo sui nomi di dominio secondo un approccio alla gestione del portafoglio “misurato”, in grado cioè di raggiungere il corretto equilibrio tra controllo, costi e sforzo. Le strategie efficaci prevedono solitamente la centralizzazione della registrazione, l’ottimizzazione dei processi e la gestione proattiva della presenza online del marchio.

  • Lavorare in modo intelligente. Trovare il giusto equilibrio nell’esercitare le azioni correttive, mantenendo i costi contenuti, assegnando sapientemente le priorità e imponendo correzioni selettive, è fondamentale. Quasi tutti gli uffici legali trarranno certamente vantaggio dalle competenze esterne (e, in alcuni casi, anche dalla larghezza di banda supplementare) delle risorse di terzi. In questo modo, gli uffici legali interni possono sfruttare strategie collaudate, migliori pratiche e strumenti sperimentati, che toccano anche ambiti come la gestione di casi e le capacità di archiviazione di prove.

L’aiuto che MarkMonitor® offre all’ufficio legale e al team IP

MarkMonitor protegge i marchi più conosciuti nel mondo, compresa oltre la metà delle aziende Fortune 100. Ufficio legale e team IP dipendono direttamente da MarkMonitor per:

  • sviluppare e perfezionare strategie di protezione del marchio online;

  • rilevare violazioni utilizzando la più ampia rete di monitoraggio del settore;

  • far rispettare i diritti legati alla proprietà intellettuale mediante soluzioni di esecuzione automatica;

  • individuare e agire contro il contenuto digitale pirata;

  • aumentare l’attività dello staff interno con servizi di gestione quotidiani;

  • gestire efficacemente nomi di dominio internazionali;

  • scoprire e contrastare gli schemi di intercettazione del traffico web, come truffe con annunci a pagamento e cybersquatting.

Fondata da un gruppo di avvocati specializzati nella difesa della proprietà intellettuale che si sono resi conto della crescente necessità di proteggere i diritti legati alla proprietà intellettuale online, MarkMonitor è stata la prima società a offrire servizi di protezione del marchio a livello internazionale e resta tutt’ora leader in questo settore. Grazie a tanti anni di esperienza, MarkMonitor ha avuto grandi intuizioni riguardo alla natura degli abusi dei marchi online e ha sviluppato metodologie impareggiabili per combattere più efficacemente tali abusi. I marchi più conosciuti nel mondo fanno affidamento su MarkMonitor.

Cerca Whois: